REPORT 1 TAPPA PRESA IN GIRO

(0 Voti)

Si è svolta iera sera la prima tappa del circuito Presa in giro 2014 alla nuova palestra Rao-Sisport di Genova. Caratteristica la location nei vicoli di Genova raggiungibile solo con un buon tratto di strada a piedi.

Come tradizione del Presa in giro c’è stato un meteo disastroso con alluvione e di conseguenza persone che sono dovute rimanere a dormire a Genova. Ottima l’organizzazione con i 24 blocchi molto ben tracciati da Nahuel, Miguel e Luigi coadiuvati dall’ex Campione del mondo boulder Christian Core. Ottima l’idea dei bianchi e verdi molto facili cosi anche i principianti presenti si sono divertiti. A sorpresa invece il blocco più duro era tracciato in placca abbattuta dove gli uomini hanno trovato lunghissimo; infatti solo le donne e i bambini salivano molto in alto. L’unico top del blocco a fine serata è arrivato da Silvia Mari. Simone Raina e Pietro Biagini hanno chiuso invece tutti gli altri 23 blocchi proposti seguiti dagli altri 6 finalisti a 21, partendo così come favoriti in finale. Finita la qualifica c’è stato il sorteggio premi e il super pasta party per gli oltre 80 iscritti nonostante il meteo veramente pessimo. Nella finale “donne”, tutte si sono fermate più o meno nello stesso punto a girare lo spigolo, tranne Raffaella Cottalorda che ha improvvisato una negativa senza piedi ed è andata a sfiorare il top, conquistando così il primo posto, seguita da Claudia Giglio e Laura Pavlovaz. Tra gli uomini un passaggio su due tacchine ha bloccato quasi tutti tranne Simone Raina che superiore ha chiuso flash il blocco proposto da Chris. Al secondo giro il Tuxe ha trovato la methode andando a piazzarsi terzo mentre io ho preso all’ultimo giro la presa sul bordo per il secondo posto. Nella gara Under si è qualificata al primo posto la solita Greta Zappini. Mentre si svolgevano le finali uomini ha cominciato ad allagarsi la palestra, ma per fortuna mentre il livello dell’acqua si alzava la pioggia ha iniziato a diminuire. Le premiazioni sono state improvvisate al terzo piano mentre i ragazzi della palestra cercavano di contrastare l’acqua che entrava. Quasi tutti sono arrivati a casa alle 2/3 di notte a causa di tutte la strade di Genova bloccate. La prossima tappa sarà alla tana del Geco a Voghera il 30 ottobre. Un ringraziamento particolare agli oltre 20 ragazzi della ProRecco Arrampicata che nonostante il meteo non hanno voluto mancare all’appuntamento vincendo ancora una volta sia come risultato a squadre che come numero di iscritti alla gara.

Podio

UOMINI

1 SIMONE RAINA

2 ANDREA COSTAGUTA

3 ANDREA RATTO

 

DONNE

1 RAFFAELLA COTTALORDA

2 CLAUDIA GIGLIO

3 LAURA PAVLOVAZ

 

UNDER

1 GRETA ZAPPINI

 

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6

RESTA IN CONTATTO

Hai bisogno di informazioni, sei interessato ai corsi, vuoi organizzare eventi o semplicemente cerchi partners per scalare?

Questo è il posto giusto.

Seguici o scrivici per essere sempre aggiornato sugli eventi della palestra.

 

facebook scrivici